50.000 posti di lavoro…Ma nessuno li vuole!

lavoroIl titolo è un pò provocatorio. Si, sono disponibili, all’incirca, 50.000 posti di lavoro ma le aziende non riescono a trovare le figure adatte a ricoprire alcuni profili professionali. Questi dati sono emersi dal rapporto annuale del Sistema informativo Excelsior di Unioncamere e Ministero del Lavoro.

Una carenza personale da far paura ma che nello stesso tempo può essere uno stimolo. Mancano figure professionali che abbiano completato studi adeguati al ruolo da ricoprire. Ma la carenza di personale non si verifica solo dove è richiesta una laurea ma anche dove è richiesto un diploma di scuola media superiore.

ALCUNI DEI PROFILI “INTROVABILI

sviluppatori di software

disegnatori tecnici

assistenti sociosanitari

informatici

edili

cuochi

esperti in software

operatori commerciali con l’estero

E’ palese, quindi, che per risolvere questa carenza è indispensabili che al momento di scegliere il percorso di studi non si pensi solo alle proprie passioni ma anche a cosa offre il mercato del lavoro.

“..è necessario mettere nelle mani dei giovani le carte per scegliere con consapevolezza la strada che può aprire loro un futuro di lavoro e di soddisfazione. E occorre affiancare alla scuola l’impresa…”, ha dichiarato Ferruccio Dardanello di Unioncamere.

Articoli correlati

Aggiungi un commento

GUADAGNA 2.700 EURO A SETTIMANA!
INIZIA ADESSO