Assunzioni Petti Pomodoro: 500 posti di lavoro

petti pomodoroNuove assunzioni nel settore alimentare, Petti Pomodoro aprirà un nuovo stabilimento produttivo a Venturina Terme, in provincia di Livorno, e creerà 500 nuovi posti di lavoro. Vediamo tutti i dettagli su questa interessante opportunità lavorativa.

ASSUNZIONI PETTI POMODORO

La notizia è stata resa nota da Il Sole 24 Ore, che ha riportato le dichiarazione dell’AD dell’azienda Pasquale Petti. L’importante azienda italiana di conserve, durante un incontro con l’Assessore all’Agricoltura della Toscana, ha annunciato che aprirà un nuovo stabilimento produttivo a Venturina Terme. Grazie a questa nuova apertura saranno creati 500 nuovi posti di lavoro con un interessante risvolto sul lavoro occupazionale.

Petti Pomodoro è una realtà in forte crescita: “Nel 2013 abbiamo dato vita al progetto Petti, denominato ‘Il pomodoro al centro’ che contempla solo pomodoro toscano lavorato a bassa temperatura. Durante la campagna 2015 abbiamo trasformato 700mila quintali di pomodoro fresco e, per la prossima campagna 2016 prevediamo di superare un milione di quintali”, ha spiegato Pasquale Petti.

IL GRUPPO PETTI

L’azienda è stata fondata da Antonio Petti nel 1925 ed è specializzata nella produzione di conserve di pomodoro per le principali aziende italiane e nella lavorazione del pomodoro fresco. La sede principale dell’azienda si trova a Nocera Inferiore, in Campania.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito ufficiale dell’azienda. Non esiste una sezione dedicata alle assunzioni ma è possibile inviare il curriculum ai recapiti indicati nella pagina “Contattaci“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *