Concorsi per diplomati e laureati a Milano

Nuovi concorsi presso il comune di Milano per diplomati e laureati. Il comune di Milano ha indetto 6 concorsi pubblici con lo scopo di assumere 6 diplomati e laureati che andranno a ricoprire diverse posizioni lavorative. Le nuove figure lavorative saranno inserite con contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Scadenza del concorso: 28 gennaio 2013.

POSTI DI LAVORO MESSI A CONCORSO

1 FUNZIONARIO DEI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI (Cat. D).
Titolo di studio:

– Diploma di Laurea (DL), conseguito con il vecchio ordinamento universitario, in Scienze Politiche o in Servizio Sociale o in Sociologia o in Giurisprudenza;
– Laurea Specialistica in una delle seguenti classi: 22/S Giurisprudenza; 57/S Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali; 71/S Scienze delle pubbliche amministrazioni; 89/S Sociologia;
– Laurea Magistrale in una delle seguenti classi: LMG/01 Giurisprudenza; LM-87 Servizio Sociale e Politiche Sociali; LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni; LM-88 Sociologia e ricerca sociale.

1 FUNZIONARIO DEI SERVIZI TECNICI (Cat. D).
Titolo di studio e professionale:

– Laurea Specialistica in una delle seguenti classi: 3/S Architettura del Paesaggio, 4/S Architettura e Ingegneria Edile, 28/S Ingegneria Civile, 31/S Ingegneria Elettrica, 36/S Ingegneria Meccanica, 38/S Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio; 54/S Pianificazione Territoriale Urbanistica e Ambientale;
ovvero
– Laurea Magistrale in una delle seguenti classi: LM-3 Architettura del Paesaggio, LM-4 Architettura e Ingegneria Edile-Architettura, LM-23 Ingegneria Civile; LM-28 Ingegneria Elettrica; LM-33 Ingegneria Meccanica; LM-35 Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio, LM-48 Pianificazione Territoriale Urbanistica e Ambientale;
ovvero
– Diploma di Laurea conseguito con il vecchio ordinamento universitario, equiparato con Decreto Interministeriale a una delle lauree specialistiche/magistrali nelle classi sopraindicate.

3 ISTRUTTORI DEI SERVIZI EDUCATIVI (Cat. C) nella SCUOLA DELL’INFANZIA.

Titolo di studio:

– Diploma di Scuola Magistrale o Diploma di Maturità Magistrale conseguiti al termine di un corso di studi ordinario, purché i corsi stessi siano iniziati entro l’anno scolastico 1997/1998, o comunque i titoli siano stati conseguiti entro l’anno scolastico 2001/2002;
– Diploma conseguito al termine di un corso sperimentale a carattere pedagogico – sociale, triennale o quinquennale per la Scuola Magistrale, quadriennale o quinquennale per l’Istituto Magistrale, purché i corsi di studio siano iniziati entro l’anno scolastico 1997/1998, o comunque i titoli siano stati conseguiti entro l’anno scolastico 2001/2002;
– Laurea in Scienze della Formazione Primaria – indirizzo professionale preordinato alla formazione culturale e professionale degli insegnanti della scuola materna/scuola dell’infanzia.

1 CONSERVATORE DEI BENI CULTURALI (Cat. D).
Titolo di studio:

– Diploma di Laurea (DL) in Lettere o in Conservazione dei Beni Culturali conseguito con il vecchio ordinamento universitario, rilasciato da Università riconosciute a norma dell’ordinamento universitario italiano ovvero Laurea Specialistica (LS) o Laurea Magistrale (LM) conseguite con il nuovo ordinamento universitario, equiparate con Decreto Interministeriale del 9/7/2009 a uno dei Diplomi di Laurea sopraindicati
nonché
– Diploma di specializzazione post-laurea in Beni Storico-Artistici, rilasciato da Università riconosciute a norma dell’ordinamento universitario italiano.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Per visualizzare i bandi di concorso completi visita il sito ufficiale dell’ente:

CONCORSI PER DIPLOMATI E LAUREATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *