Concorso Agenzia delle Entrate: nuove assunzioni

concorso agenzia delle entrateNuovo concorso Agenzia delle Entrate, le nuove assunzioni riguardano l’affidamento di incarichi di lavoro da dirigente presso le sedi centrali dell’ente. Per partecipare al concorso c’è tempo fino al 10 ottobre 2015. Vediamo i requisiti richiesti e come fare per inviare la domanda di partecipazione.

CONCORSO AGENZIA DELLE ENTRATE: REQUISITI RICHIESTI

Ufficio Cooperative compliance
Conoscenza della lingua inglese di livello equivalente almeno a B2.
Conoscenza specialistica delladisciplina della fiscalità d’impresa applicata a tematiche complesse, anche connesse allafiscalità internazionale.
Conoscenza specialistica della contabilità d’impresa.
Conoscenza specialistica della fiscalità delle imprese multinazionali e dei processi di
revisione di bilancio.
Conoscenza dei processi di analisi e valutazione dei sistemi di controllo interno.
Esperienze lavorative nell’espletamento di attività di controllo nei confronti di
contribuenti di particolare complessità.
Attitudine all’organizzazione e alla gestione delle risorse, comprovata dall’effettivo
svolgimento di attività di coordinamento per almeno tre anni.
Ufficio Accordi preventivi e controversie internazionali
Conoscenza della lingua inglese di livello equivalente almeno a B2.
Conoscenza specialistica, maturata anche a seguito di esperienze lavorative, della disciplina
della fiscalità d’impresa applicata a tematiche complesse, anche connesse alla fiscalità
internazionale, con particolare riferimento alla disciplina dei prezzi di trasferimento e alla
disciplina delle convenzioni internazionali contro le doppie imposizioni.
Conoscenza specialistica della contabilità d’impresa, inclusa la contabilità dei soggetti IAS
adopter e dell’imposta sul valore aggiunto.
Conoscenza specialistica della fiscalità delle imprese multinazionali e dei processi di
revisione di bilancio.
Conoscenza specialistica, maturata a seguito di esperienze lavorative, di economia
aziendale, finanza aziendale, matematica finanziaria.
Esperienze lavorative nell’espletamento di attività di controllo nei confronti di contribuenti
di particolare complessità.
Attitudine all’organizzazione e alla gestione delle risorse, comprovata dall’effettivo
svolgimento di attività di coordinamento per almeno tre anni.
Ufficio Analisi e strategie di comunicazione e cooperazione rafforzata
Conoscenza della lingua inglese di livello equivalente almeno a B2.
Conoscenza specialistica, maturata a seguito di esperienze lavorative, degli strumenti per
l’analisi del rischio di evasione/elusione.
Conoscenza specialistica, maturata a seguito di esperienze di studio o lavorative, della
disciplina della fiscalità d’impresa applicata a tematiche complesse.
Capacità di definizione delle strategie e delle metodologie operative per le attività di
controllo.
Conoscenza specialistica della contabilità d’impresa, inclusa la contabilità dei soggetti IAS
adopter, della fiscalità delle imprese multinazionali e dell’imposta sul valore aggiunto.
Conoscenza specialistica, maturata a seguito di esperienze di studio o lavorative, dei
processi di analisi e valutazione dei sistemi di rilevazione, misurazione, gestione e controllo
del rischio fiscale.
Esperienze lavorative nell’espletamento di attività di controllo nei confronti di contribuenti
di particolare complessità.
Attitudine all’organizzazione e alla gestione delle risorse, comprovata dall’effettivo
svolgimento di attività di coordinamento per almeno tre anni.
Ufficio Interpelli nuovi investimenti
Conoscenza della lingua inglese di livello equivalente almeno a B2.
Conoscenza specialistica, maturata anche a seguito di esperienze lavorative, della disciplina
della fiscalità d’impresa applicata a tematiche complesse.
Conoscenza specialistica, maturata anche a seguito di esperienze lavorative, della disciplina
della fiscalità delle operazioni di riorganizzazione aziendale, anche alla luce della
disciplina dell’elusione fiscale o dell’abuso del diritto.
Conoscenza specialistica, maturata anche a seguito di esperienze lavorative, della fiscalità
delle imprese multinazionali e dell’Imposta sul valore aggiunto.
Conoscenza specialistica, maturata anche a seguito di esperienze lavorative, della
contabilità d’impresa, inclusa la contabilità dei soggetti IAS adopter, dell’economia
aziendale e dei processi di revisione del bilancio.
Esperienze lavorative nell’espletamento dell’attività istruttoria delle istanze di interpello
ordinario, antielusivo e disapplicativo, nonché nell’espletamento di attività istruttoria
esterna.
Attitudine all’organizzazione e alla gestione delle risorse, comprovata dall’effettivo
svolgimento di attività di coordinamento per almeno tre anni.

Fonte ufficiale

MAGGIORI INFORMAZIONI

Per maggiori informazioni sul nuovo concorso Agenzia delle Entrate puoi visitare il sito web ufficiale dell’ente nella sezione “concorsi pubblici“, in questa sezione troverai il bando ufficiale di concorso e gli allegati per inviare la domanda di partecipazione:

Assunzioni Agenzia delle Entrate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *