Concorso Marina Militare

gazzetta ufficiale concorsiNuovo concorso Marina Militare. Il Ministero della Difesa ha indetto un nuovo concorso per reclutare 4 Allievi Ufficiali Piloti. E’ previsto un corso di pilotaggio e una ferma di 12 anni. Le candidature avverranno in modalità telematica. Vediamo, si seguito, i requisiti richiesti per poter accedere al concorso.

Scadenza del concorso: 5 dicembre 2013

Requisiti
1. Al concorso di cui al precedente art. 1 possono partecipare i giovani che:
a) hanno compiuto il diciassettesimo anno di età e non superato il giorno di compimento del ventitreesimo alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande. Eventuali aumenti dei limiti di età previsti dalle vigenti disposizioni di legge per l’ammissione ai pubblici impieghi non trovano applicazione;
b) sono in possesso della cittadinanza italiana;
c) hanno una statura non inferiore a m. 1,65 e non superiore a m. 1,90;
d) godono dei diritti civili e politici;
e) hanno, se minorenni, il consenso a contrarre l’arruolamento volontario nella Marina Militare espresso dai genitori o dal genitore esercente la potestà o dal tutore;
f) non sono stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una Pubblica Amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di Pubbliche Amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare, ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia, per motivi disciplinari o di inattitudine alla vita militare, a esclusione dei proscioglimenti per inidoneità psico-fisica;
g) non sono stati espulsi da corsi per Allievi Ufficiali Piloti o Navigatori di una delle Forze Armate o dell’Arma dei Carabinieri o dei Corpi Armati dello Stato perché giudicati inidonei a proseguire i corsi stessi per mancanza di attitudine al volo o alla navigazione aerea o per motivi psico-fisici;
h) sono in possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale o di durata quadriennale integrato dal corso annuale, previsto dall’art. 1 della legge 11 dicembre 1969, n. 910 e successive modifiche e integrazioni, per l’ammissione ai corsi universitari. Sono altresì ritenuti titoli di studio validi i diplomi di istruzione secondaria di secondo grado conseguiti all’estero e riconosciuti equipollenti, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge, a quelli conseguiti in Italia. A tal fine i concorrenti dovranno presentare, unitamente alla domanda di partecipazione al concorso, una dichiarazione di equipollenza rilasciata da un Ufficio Scolastico Regionale nell’ambito provinciale di loro scelta, ovvero dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445;
i) non sono stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, ovvero non sono in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
j) non sono stati sottoposti a misure di prevenzione;
k) hanno tenuto condotta incensurabile;
l) non hanno tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione Repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato.

SVOLGIMENTO DEL CONCORSO:

Lo svolgimento del concorso prevede le seguenti fasi:
a) prova scritta di selezione;
b) prove di efficienza fisica;
c) prova di lingua inglese;
d) accertamenti psico-fisici;
e) accertamento attitudinale;
f) accertamento dell’idoneità psico-fisica al volo;
g) valutazione dei titoli.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Per maggiori informazioni e per inviare la domanda di partecipazione per il nuovo concorso Marina Militare:

https://concorsi.difesa.it/

Il bando si trova sul sito appena citato e anche sulla Gazzetta Ufficiale online

Articoli correlati

Aggiungi un commento

GUADAGNA 2.700 EURO A SETTIMANA!
INIZIA ADESSO