Concorso RAI – assunzioni per 100 giornalisti

raiNuove informazioni sul concorso RAI. Nelle scorse settimane avevamo scritto un articolo che annunciava 100 assunzioni di giornalisti in RAI. Adesso è uscito il bando di concorso ufficiale. I posti di lavoro sono a tempo determinato e la ricerca è attiva in tutta Italia.

Il concorso è riservato ai giornalisti iscritti presso l’Albo dei Giornalisti Professionisti in data anteriore al 24 aprile 2014, sono esclusi i pubblicisti.

VALUTAZIONE DEI TITOLI

A. Laurea Triennale (L): 2 punti;

B. Laurea Magistrale (LM) / Laurea Specialistica (LS) / Laurea Vecchio Ordinamento (VO): 3 punti;

C. Voto di laurea superiore a 105: 1 punto;

D. Master e/o Scuole di specializzazione giornalistiche riconosciute dall’Ordine dei Giornalisti: 3 punti;

E. Conoscenza di una lingua diversa dalla lingua inglese almeno ad un livello intermedio-superiore verificata attraverso un colloquio di valutazione: fino a 3 punti.

PROVE D’ESAME

I Prova

La prima prova si sostanzierà in un test scritto a risposta multipla (multiple choice) che verterà su tematiche attinenti la cultura generale e l’attualità (con riguardo all’ordinamento dello Stato, alle norme sulla stampa e sul sistema radiotelevisivo, alla tutela della privacy, al contratto nazionale di lavoro giornalistico, al giornalismo radiotelevisivo e cross mediale) e su nozioni di lingua inglese.

II Prova

La seconda prova avrà la seguente articolazione e valorizzazione:

  1. redazione e lettura di un testo giornalistico destinato alla TV su un argomento a scelta del candidato tra due opzioni, i cui ambiti saranno decisi dalla Commissione (fino a 25 punti);
  2. redazione e lettura di un testo giornalistico destinato alla radio sul medesimo argomento trattato al precedente paragrafo (fino a 25 punti);
  3. redazione di un “tweet” di 140 caratteri sul medesimo argomento di cui sopra (fino a 5 punti);
  4. improvvisazione in video su un tema di attualità su un argomento a scelta del candidato tra due opzioni, con supporto di flusso di immagini (fino a 10 punti);
  5. prova pratica volta alla verifica della capacità di utilizzo da parte dei candidati degli strumenti informatici utili all’elaborazione di contenuti audio e video (fino a 5 punti);
  6. prova di valutazione della capacità di utilizzo del web (fino a 5 punti).

III Prova

La terza prova si articolerà secondo le seguenti fasi:

  1. test e colloquio di valutazione della conoscenza della lingua inglese (fino a 10 punti);
  2. test e colloquio conoscitivo e di orientamento, con valutazione anche del curriculum vitae presentato nel formato standard europeo (fino a 5 punti);
  3. eventuale colloquio di valutazione della conoscenza di una lingua diversa dalla lingua inglese (vedi paragrafo 6 punto E).

Per visualizzare il bando di concorso ufficiale è possibile visitare il sito ufficiale RAI nella sezione “lavora con noi”:

CONCORSO RAI – 100 GIORNALISTI


COMMENTI

Ancora non ci sono commenti, inserisci il tuo!.

Lascia un commento