Concorso RAI: assunzioni per Impiegati, Registi,Assistenti

concorso raiNuovo concorso RAI con assunzioni a tempo indeterminato per Impiegati, Registi ed Assistenti di produzione. I posti di lavoro disponibili sono 50 e il concorso è riservato a chi ha già collaborato con la RAI o con aziende del  Gruppo. In particolare, potranno partecipare al concorso, coloro che hanno lavorato in azienda con contratto di lavoro autonomo o di collaborazione.

REQUISITI RICHIESTI

I candidati dovranno aver svolto in azienda una delle seguenti mansioni (con contratto autonomo o a progetto):

ADATTATORE
ARREDATORE
ASSISTENTE A PRODUZIONE E AUTORE TESTI
AUTORE TESTI ESPOSITIVI, CESSIONE DI DIRITTI D’AUTORE NON SIAE
AUTORE TESTO ESPOSITIVO CESSIONE DI DIRITTI D’AUTORE con accesso al microfono NON SIAE
AUTORE TESTO con accesso al microfono NON SIAE
AUTORE TESTI ESPOSITIVI NON SIAE
BOZZETTISTA (SOGG ENPALS)
CONSULENTE AZIENDALE
CONSULENTE MUSICALE
COSTUMISTA-FIGURINISTA
DIALOGHISTA SPECIALIZZATO
DISEGNATORE IDEATORE ANIMAZIONE CESSIONE DI DIRITTI D’AUTORE
ESPERTO ARTISTICO
ESPERTO LETTERARIO E ARTI FIGURATIVE
ESPERTO MUSICALE
ESPERTO TECNICO SCIENTIFICO
LETTORE
PRESENTATORE
PRESENTATORE ANIMATORE
REGISTA
RICERCATORE BIBLIOGRAFICO
SCENEGGIATORE CINEMA TV CESSIONE DI DIRITTI D’AUTORE
SCENOGRAFO
SUGGERITORE**
TRADUTTORE PER TRADUZIONE NON CREATIVA DI TESTI ESPOSITIVI
TRADUTTORE PER TRADUZIONE CESSIONE DI DIRITTI D’AUTORE NON SIAE

  1. età non superiore ai 66 anni e 3 mesi;
  2. diploma di scuola media superiore;
  3. contratti per le prestazioni riportate nell’elenco allegato, riconducibili alla classificazione utilizzata dai sistemi informativi aziendali (allegato A);
  4. almeno 40 mesi (1.200 gg) di effettivo impegno con RAI e/o Società del Gruppo nel quinquennio 2009-2013 e almeno 16 mesi (480 gg) di effettivo impegno con RAI e/o Società del Gruppo nel biennio 2012-2013 (entrambi i periodi sono considerati validi solo se maturati esclusivamente per le prestazioni riportate nell’allegato A). I casi nei quali il mancato raggiungimento delle soglie di impegno soprafissate sia dovuto all’impossibilità di prestare, nel periodo di riferimento, attività lavorativa in relazione alla maternità, saranno oggetto di specifica valutazione;
  5. “compenso lordo annuo riproporzionato” inferiore a 40.000 euro lordi (da riproporzionare nell’anno rispetto al periodo temporale di utilizzo) risultante complessivamente da tutti i contratti stipulati, anche per periodi sovrapposti, e dalle relative varianti per ciascun anno del quinquennio 2009-2013 (esclusivamente per le prestazioni riportate nell’allegato A).

MAGGIORI INFORMAZIONI

Per maggiori informazioni sulle nuove assunzioni in RAI è possibile visitare il sito ufficiale nella sezione “lavora con noi”:

Carriera in RAI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *