Disoccupazione record a gennaio 2014

disoccupazioneDisoccupazione record a gennaio 2014. Proprio così, ancora un triste record italiano. Proprio nel mese di gennaio la disoccupazione è balzata al 12,9%, un aumento del 1,1% su base annuale. Le rilevazioni sono state fatte dall’Istat. Un tasso così alto di disoccupazione non si vedeva dal 1977.

Secondo i rilevamenti Istat, aumentano anche gli “scoraggiati”, quelli che rinunciano a cercare un lavoro, una nuova occupazione. Si parla di cifre vicine ai 2 milioni. Cifre che fanno veramente paura e che aumentano un allarme sociale che, ormai, è a livelli altissimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *