Licenziato…E’ iniziato l’incubo

disoccupatoMi chiamo Andrea, ho 43 anni e sto vivendo la crisi nella sua pienezza. Non sapevo il significato di “crisi economica” fin quando non l’ho provato sulla mia pelle. Fino al 2011-2012 ho vissuto una vita agiata, non mi mancava nulla, neanche alla mia famiglia.

La mazzata è arrivata in un colpo! Lavoravo come geometra in un’importante ditta edile e si vedeva da tempo che il lavoro diminuiva. Un giorno, di punto in bianco, il preavviso di licenziamento.

Non ci credevo! Ho un muturo ventennale sulle spalle, una moglie e un figlio di 4 anni. Vi giuro che in quel momento pensavo non fosse la realtà. Ho provato qualcosa di indescrivibile. Pensavo che quello fosse il lavoro della mia vita, il lavoro che mi dava sicurezza.

Ho capito che stava iniziando un perioso spaventoso! Adesso ho dovuto abbandonare quell’appartamento parzialmente pagato, vivo in una mansarda dai miei e ho mille bollette arretrate da pagare!
Sto cercando lavoro come un pazzo ma…Nulla! Sono anche troppo vecchio per alcuni lavoro, si, è proprio così.

Sto pensando di giocarmi l’ultima carta, andare all’estero.
Ciao e in bocca al lupo a tutti!

Andrea da Firenze

Aggiungi un commento

GUADAGNA 2.700 EURO A SETTIMANA!
INIZIA ADESSO