Limite età concorsi pubblici abolito – Corte Europea

concorsi pubbliciIl limite età concorsi pubblici abolito dalla Corte Europea. Non vi possono essere limiti di età per l’accesso ai concorsi pubblici. Questo vale anche per quei concorsi pubblici che riguardano attività lavorative che richiedono capacità fisiche particolari. Di conseguenza, il diritto comunitario, non ammette leggi nazionali che  possano fissare un’età, ad esempio, per la Polizia Locale.

LIMITE DI ETA’ NEI CONCORSI PUBBLICI

L’abolizione del limite d’età per i concorsi è stato reso pubblico dal seguente documento: Corte di Giustizia UE , sez. II, sentenza 13.11.2014 n° C-416/13. Infatti, il 13 novembre 2014, la Corte EU ha stabilito che, in base ad una legge del Principato delle Asturie che prevede il limite di età di 30 anni per accedere ai concorsi in Polizia Locale, la suddetta legge è contraria al diritto dell’Unione Europea.

DIRETTIVA EUROPEA SUL LIMITE DI ETA’ NEI CONCORSI

Già dal 2000, con la Direttiva 2000/78/CE del 27 novembre 2000, l’Unione Europea vietata la discriminazione nei concorsi pubblici basata sull’età. Ecco un estratto della direttiva: “Fatto salvo l’articolo 2, paragrafo 2, gli Stati membri possono prevedere che le disparità di trattamento in ragione dell’età non costituiscano discriminazione laddove esse siano oggettivamente e ragionevolmente giustificate, nell’ambito del diritto nazionale, da una finalità legittima, compresi giustificati obiettivi di politica del lavoro, di mercato del lavoro e di formazione professionale, e i mezzi per il conseguimento di tale finalità siano appropriati e necessari”.

La Corte Europea nella sua decisione del 13 novembre 2014 ha chiarito che, nel caso delle Asturie, il solo fatto di aver superato i 30 anni comportasse una vera e propria discriminazione verso chi voleva sostenere un concorso pubblico. Secondo la Corte nulla dimostra che un candidato con età superiore ai 30 anni non sia in grado di svolgere il lavoro previsto. Il alcuni casi la selezione potrà avvenire in maniera “naturale”, tramite delle prove fisiche, senza imporre un limite di età.

CONSEGUENZE DELLA DIRETTIVA EUROPEA

In pratica: se un candidato ha 25 anni e un altro 35 ed entrambi superano le prove fisiche di idoneità perchè il trentacinquenne non dovrebbe svolgere quel lavoro? Questa sarebbe, ed in Italia lo è tutt’oggi, una vera e propria discriminazione. Quindi il limite età concorsi dovrebbe essere abolito da tutti i membri dell’Unione Europea perchè, in base alle normative europee, illegale.

LIMITE ETA’ CONCORSI IN ITALIA

A tutt’oggi nessuna chiarezza in Italia! Proprio oggi leggevo un bando di concorso pubblico per entrare nell’Arma dei Carabinieri ed il limite di età è fissato sempre a 32 anni! Cambierà qualcosa? Sarà abolito l’ingiusto limite di età per partecipare ai concorsi pubblici?

Articoli correlati

5 Comments

  1. damiamo
    24 febbraio 2015
    • Rossana
      17 marzo 2015
  2. Mauro Pavan
    12 gennaio 2017
  3. Stefano
    24 gennaio 2017
  4. Luca
    8 febbraio 2017

Aggiungi un commento

GUADAGNA 2.700 EURO A SETTIMANA!
INIZIA ADESSO