Assunzioni Credem: lavoro in banca

assunzioni credemAncora posti di lavoro dal settore bancario, le nuove assunzioni Credem sono rivolte, in modo particolare, ai giovani under 30. La banca ha annunciato che procederà con 100 nuove assunzioni entro il 2016. Sarà possibile candidarsi direttamente dal sito ufficiale www.credem.it. Vediamo tutti i dettagli e le informazioni per candidarsi.

LA BANCA CREDEM

Credem, Credito Emiliano SpA, ha sede centrale a Reggio Emilia ed è stato fondato nel 1910. All’inizio si chiamava Banca Agricola Commerciale di Reggio Emilia. Oggi è quotato in borsa ed è presente in 19 regioni italiane. Attualmente la rete commerciale è composta da 600 filiali e da 41 centri dedicati alle imprese.

ASSUNZIONI CREDEM: I DETTAGLI

Credem, da diversi anni, assume costantemente! Negli ultimi 3 anni ha assunto ben 600 risorse, le ultime nel 2015. La banca porta avanti un progetto di espansione che prevede anche un ampliamento dell’organico. Proprio per questo, Credem, ha annunciato che procederà con 100 nuove assunzioni entro il 2016.

I settori interessati dalle nuove assunzioni Credem saranno i seguenti: Information Technology, Commerciale e Direzione Centrale. La notizia è stata resa nota tramite un comunicato della banca stessa. Nel comunicato è specificato che le nuove assunzioni Credem si rivolgono ai giovani under 30, una fascia di età su cui la banca sta puntando molto.

Credem ricerca diplomati e laureati nei campi giuridico, economico e scientifico. Oltre un quarto delle assunzioni Credem riguarderà il settore tecnologico (IT). Le sedi di lavoro interessante dalle nuove assunzioni saranno quelle presenti nelle seguenti regioni: Lombardia, Emilia Romagna, Lazio, Campania, Calabria e Sicilia.

MAGGIORI INFOMAZIONI

Per saperne di più sulle assunzioni in Credem è possibile visitare il sito ufficiale nella sezione “lavora con noi”:

Lavoro Credem

Se ti piacerebbe lavorare in banca questa potrebbe essere l’occasione giusta: Credem propone dei percorsi di lavoro e formazione, ottima occasione per crescere professionalmente. L’iter di selezione prevedere la valutazione del curriculum vitae e poi dei colloqui, anche di gruppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *