Il futuro del lavoro? E’ il Telelavoro

Sembra proprio così. Fino a 5-10 anni fa sembrava un obiettivo irraggiungibile ma adesso le cose sono cambiate, almeno nel resto del mondo. In India, in Messico e in Indonesia, il telelavoro, sta avendo una grande diffusione. Basti pensare che il 57% dei lavoratori indiani lo fa tramite telelavoro.

Negli Stati Uniti si ha una percentuale del 23% e si stima che entro pochi anni la stessa raddoppierà. E’ risaputo che lavorare tramite telelavoro porta meno stress e, visti i prezzi stellari del carburante, un notevole risparmio per il lavoratore, oltre che un notevolissimo decremento dell’inquinamento ambientale.

In Italia le cose sono un pò diverse rispetto al resto del mondo e solo il 3,4% della popolazione lavora tramite telelavoro. Questo è dovuto a 2 fattori principali: la scarsa diffusione della banda larga e un sistema economico basato per lo più su piccole e medie imprese. La speranza è che le cose possano cambiare e che anche l’Italia riesca ad incrementare la percentuale di telelavoratori.

One Response

  1. Oreste 16 Ottobre 2014

Leave a Reply